Leonardo Biondi

Il camminatore

Presentarsi non è mai facile, anche alla veneranda età di 43 anni suonati da un po', quando ormai di presentazioni ne abbiamo fatte diverse visto che per lavoro mi occupo di comunicazione digitale.

In questo caso posso dire che mi chiamo Leonardo Biondi, sono un buon passeggiatore, adoro le sfide e mi ritengo un curioso per natura.

Appassionato di tecnologia fin dai tempi del Commodore 64, sopravvissuto all'epoca di IRC ed ai suoi DDOS, dopo aver sviluppato piattaforma con il bel Vsphere e Veeam, son riuscito a fare della mia passione per la tecnologia un lavoro che ad oggi permette a me ed alla mia famiglia di vivere in quel di Lugano. Ebbene sì, un altro italiano scappato all'estero.

Qualche anno di università e molti viaggio in giro per il mondo dalla Spagna, al Portogallo passando per l'Austria, l'Albania, il Messico e la meravigliosa Australia per il momento sono in quel della Svizzera ma mai dire mai...

Mi è sempre piaciuto passeggiare perché a mio avviso ti permette di vedere cose che tramite i mezzi non riusciresti mai a scoprire; soprattutto per questo preferisco, ove possibile, camminare a piedi piuttosto che andare con i vari mezzi. Tutto il contrario della mia compagna, lei prenderebbe l'auto anche per scendere in garage!


Seguimi
Chi sono

Perché

Cammina oggi, passeggi domani, fai una corsetta e dalla mente partorisci l'idea di capire quanti passi si possono fare camminando senza fermarsi per 24h ?

Quando

L'estate è sicuramente il periodo più adatto, non fa caldo, non fa delle piogge improvvise senza senso. E allora estate sia!

Come

Bhé ovvio, a piedi ma con una giusta preparazione alle spalle; tanto allenamento. Quindi a luglio si cammina e ad inizio agosto si fa. Se puoi farlo oggi fallo non rimandare e fallo al meglio delle tue possibilità.